Tecnologia che consiste in una metodica di diagnostica per immagini assolutamente non invasiva, che permette la visualizzazione ecografica dei principali vasi sanguigni e lo studio del flusso ematico al loro interno. L ‘ecocolordoppler permette di vedere il movimento del sangue nei vasi, arteriosi e venosi, e di studiare quanto sangue giunge ad una struttura od organo, ad esempio ad un rene,al fegato, o alla tiroide.

A COSA SERVE?

Ci sono varie tipologie di ecocolordoppler:

• per i tronchi sovraortici e lo studio della insufficienza cerebro-vascolare

• per il  flusso arterioso degli arti superiori e inferiori

• per il flusso venoso degli arti inferiori

• per i vasi addominali

penieno per pazienti con disfunzioni erettili

 

La metodica ha permesso di rivoluzionare la diagnostica delle malattie vascolari e cardiache offrendo la possibilità di rilevare e monitorare nel tempo:

• Stenosi arteriose

• Aneurismi

• Trombosi venose superficiali e profonde

• Insufficienza venosa

 

TRATTAMENTI:

La scleroterapia o terapia sclerosante è oggi il metodo più sicuro e meno costoso per il trattamento dei capillari anche se in casi particolari possono essere utilizzate tecniche alternative ma non sostitutive, quali i sistemi laser: come il Laser a 532 nanometri nel mattino.

Consiste nell’iniettare una sostanza (liquido sclerosante) all’interno del capillare  che ne danneggia la parete interna, provocandone lo spasmo e  una reazione infiammatoria  e successivamente la chiusura definitiva della dilatazione .

E’ una metodica semplice, facilmente eseguibile in ambulatorio, permette al paziente di mantenere le sue normali abitudini di vita, consente di continuare l’attività lavorativa da subito dopo la terapia e, se eseguita correttamente non comporta rischi particolari.

La mesoterapia (anche intradermoterapia distrettuale) è una pratica medica che consiste nell’inoculazione intradermica distrettuale e/o loco regionale di piccole quantità di sostanze, siano esse farmaci classici oppure prodotti fitoterapici od omeopatici.

I farmaci utilizzati variano, ovviamente, a seconda del tipo di patologia da trattare; i principali sono gli antinfiammatori, gli antiedemigeni, i capillaro-protettivi, i revitalizzanti cutanei ecc.

IL NOSTRO SPECIALISTA:

Curriculum <strong>Dott. Fausto Campana</strong>
Curriculum Dott. Fausto Campana